Come Montare dei Paraspifferi per le Finestre

Nelle finestre, gli spifferi, possono essere veramente fastidiosi, in particolare durante le stagioni fredde. Il consiglio è quello di provvedere ad eliminare questi spifferi in modo da non fare disperdere il calore interno della stanza. Risparmierete anche in termini economici. Seguite la guida.

Occorrente
Stucco per legno
Carta abrasiva
Vernice protettiva

Acquistate le strisce adesive per gli spifferi, dovete verificare, prima di montarli, che le cerniere e le chiusure del vostro telaio non abbiano bisogno di essere fissate meglio o sostituite. Potrete eliminare gli spifferi soltanto dopo aver proceduto a questa verifica. In commercio esistono diversi tipi di strisce che si possono fissare direttamente sul telaio.

Spolverare, asciugate e sgrassare con dell’acquaragia il telaio della finestra. Con una spatola, dovete eliminare le eventuali scaglie di vernice. Adesso, con della carta vetrata a grana fine dovete carteggiate il telaio in modo da eliminare lo strato di vernice che non consentirebbe la giusta applicazione dei paraspifferi.

Con dello stucco per legno, riempite le irregolarità in corrispondenza della fessura. Applicate le strisce isolanti di plastica o di alluminio con bordo di materiale sintetico perché durano più a lungo della gommapiuma. Al momento di fissarle – per mezzo di chiodi o, meglio ancora, di viti – tagliate il bordo di sbieco all’altezza degli angoli.

Lascia un commento